Crociera di una settimana in Tunisia

Partenza dal Porticciolo Turistico di Sant'Antioco verso sera, si navigherà di notte per essere in mattinata nell'Arcipelago de La Galite.
Il punto più settentrionale della Tunisia, Capo Blanc (Biserta), si trova a sole 120 miglia da Cagliari.
 
 
La Galite  (a circa 20 miglia dalla costa tunisina) è rinomata perchè regno del sarago faraone e della quasi estinta foca monaca ed è ricordata per la presenza delle squisite aragoste e delle saporite cicale. 
 
Sin dall'antichità è famosa per la sua acqua che scaturiva da quattro sorgenti dando ampio rifornimento ai naviganti; negli anni 50 è stata colonia ponzese per la pesca del corallo. 
 
Ora è una vera oasi di fauna mediterranea, ideale per battute di pesca.
 
Spostandoci poi da La Galite, navigheremo nelle acque tra Biserta e Tabarka. Sia Tabarka che Biserta offrono Porti Turistici attrezzati e accoglienti. 
 
In uno di questi porti sarà necessario registrare l'arrivo, il numero delle persone a bordo con i relativi passaporti ed altre formalità. 
 
Da ricordare: l'alcool è vietato.
 
Quando la barca sarà carica di pesce e l'equipaggio sazio delle meravigliose coste di spiagge bianche e deserte di questa terra, faremo rientro in Sardegna.